CATTIVISSIMA PEPPER #13

Buon lunedì di gelo.

Un lunedì del cazzo, fatemelo dire, iniziato già con rotture di coglioni apocalittiche; io non capisco perché alcune giornate iniziano proprio male male male, come se  qualcuno ci volesse far espiare qualche colpa!
Oggi qualcuno s’è accanito su di me, nel giro di pochi attimi:
– Ho dovuto scongelare la macchina anche se stanotte, preventivamente, avevo coperto il vetro con del cartone, nella speranza di proteggerlo dal gelo
– Mi sono maledetta perché sono un’imbranata che non sa nemmeno posizionare bene un cartone, volato chissà dove
– Ho incontrato di prima mattina, per volontà casuale gente che NON voglio vedere e che mi dice ovvietà “È freddo!” “Ma veramente? Ma sul serio, sul serio sul serio?”

E io purtroppo reagisco così:

roth
anziché così:
200
– Cameriere dalle unghie come artigli che mi servono il cornetto e io rabbrividisco di terrore
– Benzina che straborda dalla pompa
– Morte apparente degli arti inferiori, che non riescono a scaldarsi e che preferiscono essere amputati piuttosto che funzionare

Buona giornata e che la vostra sia assolutamente migliore della mia.