9 verità e una bugia. (4)

  1. Quasi tutti i giorni, appena esco da lavoro, chiamo mio padre.
    Ultimamente non ci vediamo di frequente e quello è l’unico momento in cui entrambi possiamo parlare in pace.
  2. Preferisco la verdura alla carne, non perché io abbia un credo vegetariano, ma perché la verdura mi piace di più.
  3. Ho una vera e propria fissazione per il cibo.
  4. Non sono affatto golosa.
  5. La mattina, per quanto mi riguarda, inizia dopo il cappuccino.
  6. Dovrei mettere gli occhiali perché le mie diottrie mi stanno abbandonando.
  7. Ogni settimana mi riprometto che “lunedì inizio a fare un po’ di esercizi” oppure “da lunedì inizio a mangiare più sano” e tutti i migliori propositi immaginabili per poi rimandare al lunedì successivo e così ad infinitum, mantenendo la parola nella stessa maniera in cui la mantiene Pinocchio.
  8. Non sono una persona ponderata.
  9. Quando sono in luoghi pubblici osservo le persone e immagino come potrebbero essere le loro vite.
  10. Ogni tanto mi fermo a riflettere che qualcuno potrebbe fare la stessa cosa con me e immaginare com’è la mia vita e di conseguenza mi assale un fortissimo imbarazzo.